Salta al contenuto principale

Ogni genitore confermerà sicuramente che crescere i propri figli non è per niente facile, e nel caso delle abitudini igieniche, questo è doppiamente vero. Tuttavia, l'osservanza dei principi di igiene personale è essenziale per la salute e la fiducia in se stessi di ogni bambino. Parliamo quindi un po'sul tema dell'igiene personale nei bambini.

Ogni bambino si sviluppa in modo diverso, ma tutti hanno una cosa in comune: imitano praticamente tutto ciò che vedono. Il comportamento dei genitori, che sono il modello più importante per un bambino, svolge quindi un ruolo essenziale nell'educazione. L'acquisizione delle giuste abitudini igieniche influenzerà il bambino per tutta la vita, il ruolo dei genitori nello stabilirle, quindi, è insostituibile.

 

„E perché, mamma?“

I bambini sono creature curiose, non dovete quindi assolutamente evitare la domanda "perché?". Ed è un bene, perché aiuterà i bambini a imparare una corretta igiene. Spiegate loro che al mondo esistono i batteri - creature così piccole - che, nonostante le loro piccole dimensioni, possono causare malattie spiacevoli. Con una corretta igiene, preveniamo la diffusione di tali batteri. Inoltre, ci sentiremo meglio.

 

Dove cominciare?

Per organizzare e mantenere al meglio le abitudini igieniche, é utile creare una lista di compiti quotidiani che occorre completare. Suggerite ai vostri bambini di decorare l'elenco con pastelli e pennarelli colorati e di attaccarlo in un punto visibile della loro stanza. E cosa non dovrebbe mancare in questa lista? Abbiamo preparato per voi cinque consigli utili, che sicuramente apprezzerete.

1. Doccia o bagno regolari, divertenti e sicuri

har00905.jpg

Aiutate i bambini a capire che fare il bagno e la doccia non è solo un altro dovere e un principio di igiene personale, ma può anche essere divertimento e relax. Potete viziarli un po' aggiungendo schiuma alla vasca da bagno. Oppure, trasformate la noiosa doccia in divertimento con i loro giocattoli preferiti, cosí che non vedano l'ora di lavarsi.

har01016.jpg

Avete timore a lasciare fare la doccia da soli ai bambini, in caso si scottino? Una semplice soluzione sono i rubinetti termostatici. Oltre a risparmiare acqua (quindi anche denaro e salvaguardare l‘ambiente), potete anche impostare senza problemi la temperatura dell'acqua – a scelta fino a 38°C. Per impostare una temperatura più alta è necessario premere un apposito pulsante (blocco di sicurezza), difficile per i bambini piccoli che si lavano o si fanno la doccia. Inoltre, i miscelatori termostatici sono progettati tecnologicamente in modo che l'acqua che li attraversa non ne riscaldi nemmeno la superficie. Non dovrete quindi preoccuparvi che i vostri figli si scottino, se lasciati incustoditi.

har02588.jpg

Un altro aiuto possono essere doccette con vari getti o con un divertente motivo per bambini. Per i vostri piccoli la vasca da bagno o la doccia si trasformeranno in un vero e proprio acquapark!

2. L’uso del fazzoletto

I bambini che stanno appena imparando i principi di una buona igiene, all'inizio vorranno inevitabilmente pulirsi il naso e le mani su tutto ciò che gli capita tra le mani, e a subirne sono di solito le maniche. Aiutateli avendo sempre a portata di mano una scatola o un pacco di fazzoletti. Spiegate loro che i fazzoletti sono più delicati sulla loro pelle e prevengono la diffusione di batteri ai loro amici e parenti.

3. Lavaggio regolare delle mani

Anche se batteri e virus non sono visibili a occhio nudo, ciò non significa che non sia necessario preoccuparsene. Le mani dei bambini, e non solo, vi entrano in contatto ogni giorno e questi sopravvivono per ore su tutto ciò che tocchiamo. Li trovi sulle maniglie delle porte, sul rubinetto del lavandino, sulla maniglia del tram e sulla tastiera del computer. Pertanto, spiegate ai vostri figli che lavarsi le mani dopo il contatto con oggetti pubblici previene la contaminazione di altri oggetti e la penetrazione di batteri e virus negli occhi, nella bocca o nella mucosa nasale, che potrebbero causare infezioni. Insegnategli a lavarsi le mani soprattutto prima di mangiare e dopo aver usato il bagno.

lavaggio delle mani

I bambini, di solito, vedono il lavaggio delle mani come uno sgradevole dovere. Come renderlo quindi più interessante? Provate rubinetti senza contatto. Non solo sono molto pratici e risparmiano acqua, ma possono essere un po' magici per i bambini. Se non desiderate apportare molti cambiamenti nel vostro bagno, perché non acquistare un dispenser di sapone liquido touchless.

4. Imparare a pulirsi da soli o utilizzare il bidet

Dopo aver fatto un bisogno grande o piccolo su un vasino, puliamo i bambini piccoli e quindi instilliamo in loro la necessità di questa azione fin dalla tenera età. Ma poiché l'acqua può rimuovere i microbi indesiderati molto meglio e più delicatamente della carta igienica, possiamo consigliare ai bambini più grandi di imparare a usare il bidet.

Impareranno rapidamente a usarlo, potrá quindi diventare per loro anche un divertimento.

5. Tagliare le unghie

Poiché i bambini piccoli spesso si mettono le dita in bocca, è bene tagliargli le unghie. Dopotutto, dietro le unghie più lunghe si depositano più batteri di quanto ci si aspetterebbe. Se tagliarsi le unghie è fastidioso, provate a renderlo per loro più piacevole. Potete mettere dalla musica, cantargli delle canzoni o tagliare le unghie durante alcune delle loro attività preferite. Li aiuterà a calmarsi e, allo stesso tempo, ad associare al taglio delle unghie qualcosa di piacevole. Anche in questo caso, non dimenticate di spiegarglielo correttamente.

igiene dei bambini


Imparare attraverso il gioco e motivazione

Se sorge un problema, come una marcata riluttanza a lavarsi i denti, puó aiutare un esempio illustrativo, un gioco o una ricompensa. Mostrate al bambino che anche il suo peluche preferito deve lavarsi i denti - "guarda come gli piace, i suoi denti saranno bianchi come perle!", oppure, preparate una piccola ricompensa per ogni spazzolatura dei denti senza capricci. Può aiutare anche un asciugamano con il loro motivo preferito, appeso accanto al lavandino, o un sapone che il bambino ha scelto quando era in drogheria con sua madre. Ricordate, che non dovreste punire i vostri figli se qualcosa va storto, ma invece aiutarli!

Prodotti correlati

Spedizione gratis
708,95 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 17 giorni lavorativi
Spedizione gratis
161,88 € IVA inc.
Disponibili 24 pz
Avvio spedizione Martedì 28. 9.
Spedizione gratis
297,24 € IVA inc.
Disponibili 22 pz
Avvio spedizione Martedì 28. 9.
Spedizione gratis
488,98 € IVA inc.
Disponibili 7 pz
Avvio spedizione Martedì 28. 9.
Spedizione gratis
488,83 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 17 giorni lavorativi
135,98 € IVA inc.
Disponibili 100 pz
Avvio spedizione Martedì 28. 9.
Spedizione gratis
421,80 € IVA inc.
Disponibili 9 pz
Avvio spedizione Martedì 28. 9.
Torna su