Salta al contenuto principale

Lo stile scandinavo è molto popolare non solo nei bagni ma anche nelle cucine. Sottolinea semplicità, ecologia, comfort, atemporalità e massimo utilizzo dello spazio. Scoprite 6 consigli su come arredare una cucina accogliente e funzionale in stile nordico.

La cucina è il cuore di ogni casa, non c'è quindi da meravigliarsi se vogliamo che sia funzionale, accogliente e confortevole. Oggi, vi ispireremo con lo stile nordico, che ha conquistato il cuore di molti dei nostri clienti grazie al suo design minimalista e alla massima funzionalità.
 

Cosa contraddistingue una cucina in stile scandinavo?

shutterstock_1691956849.jpg

Lo stile minimalista dei paesi del nord è caratterizzato da linee sobrie, colori neutri e ariosità. Gli spazi in cui riporre le cose e le decorazioni sono ingegnosamente concepiti per armonizzarsi con la cucina, senza disturbare il suo aspetto arioso e pulito. E non servono grandi spazi. Il segreto dei nordici risiede proprio nel saper lavorare anche con gli spazi più piccoli.

Lo stile scandinavo consente di creare cucine di dimensioni ridotte, cucine con top a forma di L, ma anche grandi, con isola al centro.


Per chi è adatta la cucina scandinava?

La cucina ispirata al minimalismo nordico é particolarmente indicata per gli amanti della semplicità, il design sobrio, l‘agio e il comfort domestico. Se anche voi siete fan dello stile hygge, la cucina scandinava diventerà la vostra stanza preferita della casa.
 

Come creare una cucina scandinava?

 1. I colori chiari ingrandiscono otticamente lo spazio!

Il minimalismo nordico si basa principalmente su colori chiari, perché allargano otticamente lo spazio e hanno un aspetto pulito. Il colore bianco dominante è completato da sfumature di grigio, marrone o nero, che creano un contrasto perfetto. Se anche voi siete fan dei colori chiari, non occorre rinunciarvi nemmeno nel caso di lavelli e rubinetti da cucina. I lavelli in ceramica bianca Villeroy & Boch sono perfettamente complementati da rubinetteria da cucina in colori chiari dei marchi Franke, Blanco o Novaservis. E se non vi piacciono i lavelli in ceramica, potrete scegliere lavelli in tectonite Franke, o in silgranite della Blanco, disponibili anche in tonalità chiare.

ispirazione della cucina scandinava


2. Materiali naturali al primo posto

Lo stile scandinavo vanta la sua semplicità e intimità, non c'è quindi da meravigliarsi che gli elementi principali siano legno, pietra e vetro. Le cucine nordiche hanno solitamente un piano cucina in legno, che si abbina al tavolo da pranzo e alle sedie in legno massello. Altri elementi popolari sono vasi in vetro, vasi di fiori in terracotta con erbe aromatiche e utensili da cucina con manici in legno. Una caratteristica sorprendente delle cucine nordiche è un piano cucina sempre ordinato, dove non troverete attrezzature inutili. Ogni cosa ha su di esso il suo posto e ciò che non vi appartiene viene riposto in un armadietto!


3. La cucina scandinava ha bisogno di luce a sufficienza

L'obiettivo degli interni in stile scandinavo è soprattutto un aspetto intimo e accogliente. Ciò richiede una quantità sufficiente di luce durante tutto l'anno. Non pensate subito ad allargare la finestra della vostra cucina, ma concentratevi piuttosto su altre fonti di luce e calore. Nella cucina scandinava, sicuramente non farete male ad aggiungere lampade o lampadari. E se scegliete lampadine a risparmio energetico, lo noterete appena nella bolletta della luce. 


4. Rubinetti da cucina pratici fanno parte di una cucina in stile nordico!

Lo stile scandinavo non riguarda solo l'aspetto, ma anche il comfort e la funzionalità. Per questo, vengono utilizzate molte tecnologie innovative, che riducono il consumo di acqua, rendono più piacevole il lavaggio delle stoviglie e facilitano la successiva manutenzione. Se desiderate anche qualcosa in più dal vostro rubinetto per lavello, puntate su rubinetti con trattamenti di superficie speciali, come GROHE StarLight, per una manutenzione più semplice. Utili sono anche le tecnologie innovative che aumentano il comfort d'uso, come Hansgrohe ComfortZone, il pulsante Select o la doccetta estraibile con opzione di commutazione dei getti.

cucina in stile scandinavo


5. Non dimenticate le decorazioni

Trovate il bianco troppo impersonale e sterile? Completatelo con decorazioni adatte. I nordici spesso mettono piccoli vasi con erbe o fiori, statuette, libri e altre piccole decorazioni sul bancone della cucina, sul tavolo da pranzo e sugli scaffali.


6. Massimo sfruttamento dello spazio

L'obiettivo degli interni scandinavi è quello di lasciare più spazio libero possibile. Gli armadietti devono essere collegati tra loro e, insieme agli elettrodomestici, formare un'unità compatta. Non occorre che siano mobili su misura, ma é essenziale scegliere con cura armadietti, elettrodomestici da incasso, mensole e ripiani per sfruttare al meglio lo spazio.

Vi piace questo stile? Fate sfoggio della vostra cucina in stile scandinavo sulla nostra pagina facebook.

Prodotti correlati

157,58 € IVA inc.
Disponibili 13 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
151,46 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
313,00 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
382,60 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
214,68 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
181,96 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
190,43 € IVA inc.
Disponibili 3 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
Torna su