Salta al contenuto principale

Lo scopo principale di uno specchio è quello di riflettere l'immagine in modo da potersi vedere e, all'esigenza, aggiustare. Nei bagni moderni ha anche una funzione di design. Sapete a che altezza posizionare lo specchio in bagno? 
 

Una semplice superficie d'acqua può essere considerata il primo specchio della storia, ma il primo in vetro risale al 1300. È stato creato a Venezia, in Italia, e sono passate diverse centinaia di anni dalla sua invenzione. Oggi, lo specchio in bagno é utilizzato non solo per abbellire, ma anche per migliorare il design degli interni. Nei bagni piccoli, lo specchio ingrandisce visivamente lo spazio. Se avete acquistato uno specchio nuovo, vi starete chiedendo a che altezza appenderlo o incollarlo.
 

L'altezza ideale dello specchio del bagno

L'altezza a cui posizionare lo specchio dipende principalmente da quella dei membri della famiglia. Quando si è in piedi davanti allo specchio, gli occhi devono trovarsi all'incirca al suo centro. Idealmente, quando ci si guarda allo specchio, dovrebbero rimanere ancora 10-20 cm di spazio sopra la testa. Se il bagno sarà utilizzato da persone di altezza diversa, l'altezza universale dello specchio prevede che il bordo inferiore sia a 120 cm da terra e quello superiore a 200 cm.

Quale deve essere l’altezza dello specchio sopra il lavabo?

Anche il lavabo influisce sull'altezza dello specchio. Nei bagni moderni è possibile trovare specchi posizionati direttamente sul piano di appoggio. Anche se appare molto elegante, non è tuttavia del tutto pratico. Se si posiziona lo specchio troppo in basso rispetto al lavabo, si avrà costantemente a che fare con le gocce d'acqua.
 

Come incollare uno specchio con il nastro biadesivo?

Se si desidera evitare la foratura, è possibile incollare lo specchio. Applicate i nastri adesivi sul retro di uno specchio perfettamente sgrassato e pulito. Si sconsiglia l'utilizzo di detergenti a base di alcool, in quanto possono danneggiarne la superficie. Attenzione anche ai prodotti che contengono oli grassi per l'idratazione della pelle (come il detersivo per piatti). Percloroetilene, alcool per sfregamento o benzina tecnica sono le scelte migliori.

Pulite accuratamente il punto della parete in cui verrà appeso lo specchio. Applicate il nastro biadesivo su tutta la circonferenza dello specchio, incollate quindi lo specchio alla parete. Bisogna essere molto precisi, poiché una volta che il nastro adesivo tocca la parete, non è piú possibile staccare lo specchio e se è storto, non c'è nulla da fare. Una volta posizionato lo specchio sulla parete, premete e tenere premuto per un po'. I nastri di schiuma sono i migliori, in quanto uniformano le irregolarità.

Come fissare uno specchio con la colla?

Anche in questo caso, è necessario pulire accuratamente i punti in cui si applicherá la colla, ad almeno 1 cm dai bordi. Non lesinate e applicate il prodotto su tutto il retro dello specchio a punti o a linee. A differenza dei nastri, in questo caso si ha la possibilità di spostare leggermente lo specchio dopo averlo fissato alla parete mentre la colla si asciuga.

Si consiglia di prevedere una sorta di supporto da posizionare sotto lo specchio mentre la colla si asciuga. Questo favorirà la qualità dell'adesione. Utilizzate sempre adesivi concepiti per il fissaggio degli specchi al materiale specifico della parete!

Lo svantaggio di nastri e adesivi è che alcuni specchi tendono a essere pesanti. In questi casi, non c'é alternativa che fidarsi del fissaggio, sperando che regga lo specchio per diversi anni. D'altra parte, ironia della sorte, un'eccessiva resistenza è anche uno svantaggio, in quanto l'eventuale rimozione dello specchio sarà piú difficile.

La colla o il nastro adesivo sono adatti per fissare gli specchi alle piastrelle, poiché si tratta di superfici piane. Per le superfici irregolari, combinate i metodi sopra descritti: il nastro adesivo in combinazione con colla a contatto è la soluzione migliore. Un'altra alternativa per le pareti irregolari è il silicone. Ma attenzione: utilizzate solo silicone neutro!
 

Come appendere uno specchio?

Il vantaggio del fissaggio sospeso è la facilità di rimozione dello specchio, ma è necessario intervenire sulla parete. Praticate i fori per i tasselli nel punto della parete in cui si desidera appendere lo specchio e fissate gli elementi che lo sosterranno. Incollate i ganci (a volte sono già incollati) sul retro dello specchio. La parte superiore dello specchio sarà probabilmente più lontana dalla parete rispetto a quella inferiore, quindi, per allontanare lo specchio dalla parete, incollate qualcosa di morbido alla parete dietro alla sua parte inferiore.

Per il posizionamento dritto dello specchio é consigliabile l’utilizzo di una livella a bolla d’aria.

Prodotti correlati

641,93 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 19 giorni lavorativi
523,32 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 19 giorni lavorativi
sconto - 58 %
647,64 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione Venerdì 9. 12.
1.960,82 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 19 giorni lavorativi
769,17 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 33 giorni lavorativi
Torna su