Salta al contenuto principale

Il lavabo è il centro del bagno. Insieme al suo miscelatore, lo si utilizza più volte al giorno. Se avete deciso di installare da soli un nuovo lavabo, ecco come fare.
 

Il lavabo del bagno è un elemento assolutamente indispensabile. È possibile sostituire la doccia con una vasca da bagno e viceversa, anche i mobili da bagno in molti casi non sono necessari. Ma il lavabo in un bagno c'é sempre, ovviamente, insieme allo specchio e al rubinetto del lavabo. La corretta installazione di un lavabo è molto importante. Per questo, nell'articolo di oggi troverete le istruzioni per farlo.

Durante la scelta avrete notato che, accanto ai tradizionali lavabi in ceramica, sono presenti sul mercato anche modelli in pietra, vetro, acciaio inox e altri materiali, che si differenziano anche per le modalità di installazione. Il tipo più comune è il lavabo sospeso, che sarà il protagonista della nostra breve guida.
 

Smontaggio del lavabo vecchio

Lo smontaggio del lavabo vecchio non è difficile, è sufficiente chiudere l'alimentazione principale dell'acqua e svitare il tubo del sifone, smontare quindi le valvole ad angolo e rimuovere con cautela il lavabo dalle viti di ancoraggio. Il peso di un normale lavabo non supera i 20 kg, una persona quindi è sufficiente per questo lavoro. La stessa persona da sola può procedere con il montaggio del lavabo nuovo, ma un assistente esperto farà sicuramente risparmiare molto tempo. Il suo aiuto sarà utilissimo per mantenere dritto il lavabo durante tutta la procedura. 20 kg di ceramica sono un bel peso da tenere con una sola mano mentre si inseriscono le rondelle di plastica e si avvitano i dadi sulle filettature.

In ogni caso, rispetto all'installazione di un box doccia o di una vasca da bagno, sostituire un lavabo è un gioco da ragazzi. Non dovrebbe richiedere più di 3 ore.
 

Cosa occorre per il montaggio di un lavabo

Oltre al lavabo stesso, il sifone e la piletta, occorre che abbiate a portata di mano:

  • metro pieghevole
  • livella a bolla d'aria
  • martello e punteruolo
  • pistola con silicone
  • trapano, con le relative punte
  • set di chiavi inglesi
  • un pezzo di cartone


Da dove partire

Gli esperti di fai da te sanno che i progetti di questo tipo iniziano con il prendere le misure. L'altezza del lavabo è importante. L'altezza standard è di 85 cm, ma tutto dipende da quanto sono alti i membri della famiglia. Se ci sono bambini o persone in sedia a rotelle, il lavabo deve essere posizionato qualche centimetro più in basso. Ma non troppo: non sottovalutate l'ergonomia. Ricordate che vi fermate al lavandino almeno 5 volte al giorno, è quindi importante essere il più comodi possibile. Se si tratta di un piccolo appartamento condiviso da una giovane coppia, in cui entrambi sono delle stanghe, non ci sono problemi a installare il lavabo a un'altezza di 90 o 95 cm.

Davanti al lavabo dovrebbe restare uno spazio di almeno 70 cm, per poterlo utilizzare comodamente, mentre a lato dovrebbe esserci del posto per appendere gli asciugamani.

Il punto di partenza per il montaggio del lavabo è un triangolo con una T maiuscola, composto da due punti per il lato posteriore del lavabo e il foro di scarico. È necessario essere il più precisi possibile nel segnarli. I punti per il lato posteriore del lavabo devono essere in piano; verificate che lo siano con una livella. Lo scarico deve trovarsi direttamente sotto il centro della linea immaginaria che unisce i due vertici rimanenti del triangolo.

Come si sospende il lavabo alla parete? Oggi, solitamente con viti di ancoraggio inserite in tasselli. Con un metro misurate la distanza tra i fori del lavabo appena acquistato. Ogni modello ha una distanza diversa. Si consiglia di aiutarsi con una sagoma di cartone. Posizionatela sui fori e segnate i punti con un pennarello.


La foratura

É l'ora del trapano. Se il bagno è già rivestito in piastrelle, la punta del trapano potrebbe scivolarvi sopra. Ecco un trucco: fissate una striscia di cartone sui fori, marcandoli con un pennarello. In alternativa, si puó utilizzare un punteruolo, battendolo delicatamente sulle piastrelle.

Forate a bassa velocità e senza percussione. Una volta entrati, utilizzate un punta da pietra e forate a percussione. La profondità del foro dovrebbe essere di 90-100 mm.

Soffiate sui fori praticati e, una volta puliti, inseritevi i tasselli. Spingeteli con un martello e avvitate le viti in modo che solo la filettatura metrica sporga dalla parete.
 

Inserimento del lavabo

Se si dispone di un miscelatore da montare sul lavabo, è bene farlo prima di montare il lavabo stesso, in quanto piú facile. Non ci soffermeremo sulle modalitá di montaggio del rubinetto, che descriviamo in un articolo a sé.

Applicate del silicone sanitario sul lato posteriore del lavabo o una pedana antirumore sulla parete. In questo modo, si evitano sollecitazioni sul materiale. Posizionate il lavabo sulle barre filettate e allineatelo nella posizione corretta. Concludete il fissaggio serrando i dadi delle viti di ancoraggio. Procedete con cautela, inserendo prima le rondelle di plastica, poi quelle di metallo e infine e i dadi. Controllate il posizionamento della lavabo con una livella a bolla d'aria e stringete i dadi con delicatezza, per non danneggiare la ceramica. Se avete applicato una pedana di gomma, tagliatela.
 

Lo scarico

Inserite la parte superiore della piletta di scarico con l'anello di tenuta nel foro del lavabo da sopra e avvitatela alla parte inferiore. Una volta che la parte verticale sporge dal lavabo, misuratene la distanza dalla parete. È necessario sapere quanto della parte inferiore utilizzare. Aggiungete 8 cm alla distanza misurata, ovvero una profondità di inserimento di 4 cm ad entrambe le estremitá. Inserite il sifone nell'apertura di scarico. Verificate che la piletta di scarico si apra e si chiuda correttamente e che il sifone faccia buona tenuta.
 

Operazioni finali

Mettete un grande pezzo di cartone sul pavimento sotto il lavabo. Quindi, con la pistola applicate il silicone per sigillare lo spazio tra il lavabo e la parete. Rimuovete il silicone in eccesso con una spatola di gomma. Infine, pulite. A questo punto, potete iniziare a utilizzare il nuovo lavabo.

Ora sapete come montare un lavabo. A risentirci alla prossima lezione.

Prodotti correlati

46,96 € IVA inc.
Disponibili 5 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
137,93 € IVA inc.
Disponibili 7 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
144,35 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
231,21 € IVA inc.
Disponibile presso il fornitore
386,62 € IVA inc.
Disponibili 9 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
105,89 € IVA inc.
Disponibili 3 pz
Avvio spedizione Venerdì 30. 9.
Torna su