Salta al contenuto principale

Vi accingete a sostituire il rubinetto della vasca da bagno? Non preoccupatevi di dover chiamare il vostro idraulico sempre cosí impegnato, potete farlo da soli. Scoprite come sostituire il rubinetto della vasca da bagno fai-da-te.
 

Non importa se stiate acquistando un rubinetto per il bagno di un appartamento o di una casa nuovi, o se state semplicemente sostituendo un rubinetto, cioè se si tratta di una ristrutturazione estetica del vostro vecchio bagno. In ogni caso, é un compito facile per il quale è sufficiente mettere da parte due ore. Non c'è bisogno di chiamare l'idraulico sempre impegnato, potete farlo benissimo da soli. Rimboccatevi le maniche, si parte.

 

Quando sostituire il rubinetto della vasca da bagno

Innanzitutto, parliamo di quando è necessario sostituire un rubinetto a parete. A parte il caso in cui il rubinetto semplicemente non vi piaccia più, potreste anche trovarvi a doverlo sostituire se non funziona bene o è danneggiato.

Un miscelatore per vasca da bagno di qualità da un produttore rinomato quale GROHE, hansgrohe, HANSA, Kludi, Axor o Ideal Standard ha una lunga durata. Se il miscelatore perde, è sufficiente sostituire la guarnizione o l'intera cartuccia. È inoltre necessario sostituire la cartuccia se la leva non si muove bene. A volte è sufficiente sostituire la guarnizione del braccio del rubinetto, sostituire il deviatore della doccia o per la vasca.

Può tuttavia accadere che si verifichi un guasto più grave, nel cui caso è una buona idea acquistare un rubinetto per vasca da bagno nuovo.

Le seguenti istruzioni si applicano esclusivamente ai rubinetti per vasca da bagno a parete, che sono i più diffusi nei bagni. Altre varianti sono i rubinetti bordovasca, a pavimento o a incasso. Ne parleremo brevemente alla fine di questo articolo.

Gli attrezzi che vi serviranno per il montaggio di un rubinetto per vasca da bagno

  • chiavi aperte di varie misure;
  • una livella a bolla d'aria;
  • metro a nastro;
  • chiave francese;
  • tasselli;
  • martello;
  • un trapano con la punta adatta al tipo di parete.

 

Smontaggio del rubinetto vecchio

1. Per prima cosa, chiudete l'alimentazione dell'acqua. Per un rubinetto per vasca da bagno a parete, è necessario chiudere le due valvole più vicine: una per l'acqua calda e l'altra per l'acqua fredda. Se non riuscite a trovarle, la cosa migliore è chiudere l'alimentazione principale dell'acqua calda e fredda. Negli appartamenti tradizionali dei condomini, la valvola si trova nel corridoio o dietro il bagno.

2. Aprite i rubinetti e lasciate che l'acqua residua defluisca. Anche in questo caso, non si può essere certi di lavorare "a secco". Pertanto, è meglio avere uno straccio pronto per l'acqua rimasta che gocciolerá dal rubinetto.

3. Prima di rimuovere il vecchio rubinetto, accertatevi che l'attacco dell'acqua calda sia a sinistra e quello dell'acqua fredda a destra. In caso contrario, contattate un idraulico.

4. Preparare tutti le componenti. Tenete gli attrezzi in prossimitá del luogo di installazione.

5. Un rubinetto a parete per vasca da bagno si sblocca al meglio con una chiave francese. Svitate i dadi sotto le rosette. Queste sono semplicemente appoggiate alla parete o rette da una vite. Rimuovete quindi con cautela il rubinetto con entrambe le mani.

 

Posa del nuovo rubinetto a parete per vasca da bagno

La sostituzione del rubinetto a parete per vasca da bagno è a metà strada, ora rimangono esposti gli attacchi sopra la vasca da bagno. Misurate la distanza tra di essi. L'interasse deve corrispondere al passo del miscelatore. È un indicatore fondamentale da tenere in considerazione per scegliere il modello giusto.

Il passo del rubinetto per vasca da bagno

Lo standard é di 150 millimetri, ma negli appartamenti pu vecchi ci si puó ancora imbattere nella variante da 100 milimetri. Alcuni produttori tengono conto di questo e forniscono miscelatori con questo passo. In Europa, tuttavia, lo standard è ora di 150 millimetri.

Se la distanza misurata è di 147 o 155 millimetri, non c'è da spaventarsi. Non è necessario praticare nuovi fori a causa di una deviazione di pochi millimetri. Con l'aiuto dei raccordi a S, è possibile correggere la distanza e compensare le differenze in altezza.

 

Istruzioni per l’installazione a parete di un rubinetto per vasca da bagno

1. Utilizzate una livella a bolla d'aria per verificare che i raccordi siano in piano. Montate su di essi le rosette nuove e il miscelatore per vasca da bagno. Assicuratevi che le guarnizioni siano in posizione. Stringete il miscelatore per vasca da bagno con una chiave giratubi, facendo attenzione a non graffiarlo.

2. Avvitate il flessibile della doccia nel corrispondente foro.

3. Fissate alla parete il supporto per la doccetta. Scegliete un luogo adatto. Ovviamente, la doccetta e il tubo flessibile devono essere a portata di mano del miscelatore della vasca. Allo stesso tempo, deve essere comoda da tenere in mano per la persona che fa il bagno. L'ultima condizione importante è che dietro la parete non ci siano cavi elettrici o tubi che potrebbero essere danneggiati durante la perforazione.

4. Una volta trovata la posizione adatta, tracciate i contorni del supporto con una matita. Con una livella a bolla d'aria, assicuratevi che questo sia a un angolo di 90° rispetto alla vasca.

5. Segnate i punti con un punteruolo o con una normale matita. Praticate i fori. Inserite quindi i tasselli e fissateli in posizione con alcuni colpi precisi di martello. Avvitate quindi il supporto alla parete.

6. Aprite l'ingresso dell'acqua e verificate che questa scorra. Controllate sia il flusso dal rubinetto che dalla doccetta.

 

Montaggio di un rubinetto ad incasso per vasca da bagno

assets_asset_image_e2_3b_be_e23bbe7c4ca285d4.jpg

Per l'installazione di un miscelatore ad incasso per vasca da bagno, è necessario disporre di un corpo incasso con alimentazione idrica, su cui il miscelatore viene montato.

Questi rubinetti sono leggermente più costosi dei classici modelli a parete. Risparmiano spazio in bagno e non richiedono quasi alcuna manutenzione. Tuttavia, è consigliabile installarli nel bagno durante la fase di costruzione o ristrutturazione. È necessario creare un foro nella parete di circa 80 x 140 millimetri, a una profondità di circa 60 millimetri. Il foro deve essere poi coperto con le piastrelle.

Alcuni utenti potrebbero trovare questo passaggio problematico. In pochi sono disposti ad apportare modifiche strutturali al proprio bagno solo per un nuovo rubinetto per la vasca.

Tuttavia, il sistema di montaggio varia da produttore a produttore. Se siete meno esperti nel fai-da-te, vi consigliamo di rivolgervi a un installatore. È necessario trovare un luogo adatto per l'installazione e collegare adeguatamente il corpo incasso al miscelatore. Nel posizionare il corpo del miscelatore, lo spessore del rivestimento é da tenere in considerazione.

Se desiderate realizzare questo progetto da soli, ecco alcuni consigli:

1. Scegliete il tipo di corpo incasso apposito per il vostro miscelatore, dello stesso produttore. Questo non è sempre incluso nella confezione del rubinetto, a volte occorre ordinarlo separatamente.

2. Sciacquate accuratamente le tubature prima dell'installazione.

3. Regolate la portata dell'acqua in base al tipo di rubinetto.

4. Prima di procedere all'installazione, accertatevi di dove si trovino gli ingressi dell'acqua calda e fredda.

5. Aggiustate la bocca di erogazione a parete in base alla profondità dell'attacco. La lunghezza corretta di questa è indicata nelle istruzioni del produttore.

Prodotti correlati

164,45 € IVA inc.
Disponibili > 100 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
94,49 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 24 giorni lavorativi
71,96 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
121,48 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
75,88 € IVA inc.
Disponibili 3 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
155,46 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
59,78 € IVA inc.
Disponibili 3 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
402,49 € IVA inc.
Disponibili 64 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
Torna su