Salta al contenuto principale

Come scegliere il lavabo

  • 1 gen 2019

La maggior parte del tempo passato in bagno é speso presso il lavabo. É importante quindi scegliere quello giusto, non solo in base a parametri estetici, ma anche di comfort e funzionalitá. Quante sono le forme e tipologie diverse esistenti? Quali sono gli aspetti importanti e a quali é necessario prestare attenzione? Lasciateci guidarvi in un viaggio nel mondo del lavabo, nel quale sarete certi di trovare proprio quello che fa per voi.

Prima di inoltrarvi nel vasto assortimento di articoli presenti sul mercato, fermatevi un attimo a considerare l’aspetto di insieme del vostro bagno, quanto spazio avete a disposizione, l’ubicazione del lavabo e lo stile che preferite. É essenziale creare un equilibrio di spazi e armonia con il resto dell’arredo.

 

Tipologia di lavabo

come-scegliere-il-lavabo-con-sanitino
  • Sospeso (classico)tra i tipi di lavabo piú popolari e venduti. É possibile celare il sifone con una colonna o semicolonna.

  • Lavabo da mobile - abbinato ad un mobiletto sottolavabo. Si differenziano per forma dai lavabi classici e sono smaltati solo parzialmente, affinché il mobile vi aderisca. 

  • Ad incasso (sottopiano) eleganti e di stile. Particolarmente adatti per bagni ampi, dove risaltano di piú. É possibile montarne diversi nello stesso piano, uno accanto all'altro. Sono i più pratici da pulire, in quanto privi di angoli scomodi.

  • A semincasso - la scelta ideale per gli amanti del design piú ricercato e delle soluzioni non convenzionali.

  • Lavabi da appoggiovi incanteranno con il loro aspetto. Trasformano ogni bagno in un‘oasi di stile. Sono disponibili in ceramica, vetro, ma anche in pietra.

IL NOSTRO CONSIGLIO: Ricordatevi, che tutti i lavabi da mobile possono essere sospesi, ma non tutti i lavabi sospesi possono essere per mobile. Capita spesso che i clienti acquistino un lavabo classico e abbiano difficoltà, in seguito, a trovare il mobile più adatto.

 

Altre caratteristiche dei lavabi:

  • Senza foro – ideali in abbinamento con miscelatori a parete.
  • Monoforo – per il montaggio di rubinetti classici, verticali.
  • Con troppopieno - il troppopieno funge da misura di sicurezza contro l‘allagamento di casa vostra e dei vicini. Se qualcuno in famiglia si dimentica di chiudere il rubinetto, l'acqua non trabocca dal lavabo. Un altro vantaggio è poter lavare i vestiti comodamente nel lavabo.
  • Senza troppopieno – esteticamente piú gradevoli. Non assicurano, tuttavia, contro le fuoriuscite d’acqua. Se ne consiglia pertanto l’abbinamento a pilette non chiudibili.

 

La forma del lavabo

Abbinate la forma del lavabo al design generale del bagno. Se, ad esempio, preferite bordi più marcati, scegliete un lavabo quadrato.

La forma piú popolare é il semicerchio. É ergonomico e di facile manutenzione. Sono anche disponibili ellittici, rettangolari o in altre forme. I lavabi angolari sono adatti per i bagni piú piccoli. Con essi, risparmierete molto spazio. 

 

Materiale del lavabo

Oltre alla classica ceramica, sono disponibili lavabi in vetro, pietra o marmoresina. Ognuno di questi materiali differisce non solo nell'aspetto, ma anche nel prezzo e nelle modalitá di manutenzione.

IL NOSTRO CONSIGLIO: Scegliete lavabi in ceramica con finiture speciali, sulle quali le gocce d'acqua scorrono più velocemente, evitando depositi di calcare. Sono anche più facili da mantenere e pulire. Attenzione però a non usare detergenti abrasivi che potrebbero danneggiare la speciale finitura. É sufficiente lavare il lavabo con acqua pulita, asciugare con un panno in cotone umido e lucidare finché asciutto.

 

Dimensioni del lavabo

Scegliete un lavabo in cui si possano inserire le braccia, senza che l’acqua ne fuoriesca. Per utilizzarlo in tutta comoditá, concedete almeno 80 cm di spazio libero davanti ad esso, variabili, ovviamente, in base alla propria costituzione fisica.

  • Un lavabo standard ha una larghezza di 50-65 cm e una profonditá di 42-50 cm. Sono le misure piú vendute.
  • Per bagni di dimensioni ridotte, scegliete lavabi di 50-55 cm di larghezza. 
  • In bagni piú spaziosi, potete scegliere tra larghezze di 80-100 cm, nonché lavabi doppi
  • In ambienti con il solo WC é adatto un lavamani. Questi hanno solitamente una laghezza di 35 cm e 22 cm di profonditá.

Spazio nel bagno per riporre oggetti

A pochi bastano solo spazzolino e dentifricio in bagno, é quindi importante creare spazi per riporre gli oggetti. Pensate se preferite tenere in mostra i cosmetici o celarli in un contenitore.

lavabo Villeroy Boch

Le opzioni sono:

  • Un lavabo sospeso con un mobiletto a pavimento

  • Un lavabo da mobile, con relativo mobiletto sottolavabo

  • Una mensola da lavabo con spazio intorno ad esso

Vi interessa come vengono realizzati i lavabi Ravak e altri prodotti in marmoresina? Guardate il video:

Date un’occhiata ai lavabi nel nostro assortimento o lasciatevi consigliare dai nostri esperti. Trovate l’ispirazione che fa per voi anche sulla nostra pagina Facebook

Prodotti correlati

Spedizione gratis
Spedizione gratis
268,44 € IVA inc.
Disponibile presso il fornitore
Spedizione gratis
222,94 € IVA inc.
Disponibile presso il fornitore
124,59 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 13 giorni lavorativi
Spedizione gratis
251,89 € IVA inc.
Disponibile presso il fornitore
Spedizione gratis
173,31 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 28 giorni lavorativi
Spedizione gratis
Spedizione gratis
517,36 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 21 giorni lavorativi
Torna su