Diamo l’acqua per scontata ma, a causa del cambiamento climatico, potrebbe essere una merce rara entro pochi anni. É la Giornata mondiale dell'acqua, che cade il 22 Marzo di ogni anno, a richiamare la nostra attenzione sul fatto che l'acqua non é una risorsa inesauribile. Scoprite con noi utili consigli su come risparmiare acqua in casa.

Il clima caldo, gravi siccità, la mancanza di neve, ma anche una maggiore produzione alimentare si traducono in una diminuzione delle acque sotterranee. Sempre più famiglie cominciano a rendersi conto del pericolo della scarsità d'acqua. Non c'è da stupirsi che si cerchino modi per non sprecarla.

 

Sapete quanta acqua consumate al giorno?

Le analisi di GROHE * mostrano che centinaia di litri d'acqua scorrono ogni giorno attraverso le nostre abitazioni. Circa il 70% del nostro consumo giornaliero di acqua viene utilizzato per l'igiene e la pulizia personale. Il restante 30% finisce in cucina, in garage o in giardino.

Se ci concediamo un bagno rilassante con acqua fino al bordo, possiamo consumare fino a 100 litri di acqua. Durante una normale doccia, usiamo 20 -100 litri di acqua, a seconda di quanto tempo ci restiamo sotto. Quando ci si lava la testa, scorrono fino a 15 litri di acqua al minuto attraverso il soffione della doccia, e ogni donna sa sicuramente quanto tempo impiega a sciacquare lo shampoo dai suoi capelli.

Lavarsi i denti e le mani consuma circa 6-8 litri di acqua. E anche lo sciacquone non è da meno in termini di consumo di acqua: ogni giorno scarichiamo circa 25 litri di acqua nel WC.

Un maggiore consumo di acqua é riscontrato anche in cucina, soprattutto se laviamo i piatti a mano. Occorrono circa 20 litri di acqua per un lavaggio sotto l'acqua corrente. E nel fine settimana, quando ci sono più piatti, possiamo arrivare anche a 70 litri.

Come evitare lo spreco d'acqua in casa


Consigli su come risparmiare acqua in bagno

Il bagno è di gran lunga il settore dove si verifica il maggiore consumo di acqua. Leggeri cambiamenti nelle abitudini igieniche possono portare a un significativo risparmio idrico. É sufficiente sostituire i bagni rilassanti in vasca con una doccia di 5 minuti e 400 litri di acqua a settimana saranno risparmiati. È anche una buona abitudine interrompere il flusso d'acqua mentre ci si lava i denti e lasciarla scorrere solo quando si risciacqua lo spazzolino.

Sempre più produttori di rubinetteria, WC e docce puntano sul risparmio idrico. Grazie ai loro prodotti innovativi, potete ridurre il consumo di acqua fino al 60%. Come fare?

  • Sostituite i vostri rubinetti con miscelatori monocomando a risparmio energetico o touchless.
  • Rubinetti termostatici sono ottimi sotto questo aspetto, in quanto in grado di ridurre il consumo di acqua fino al 50%.
  • Controllate regolarmente la tenuta dei rubinetti, poiché un rubinetto che gocciola può costarvi fino a 90 litri di acqua a settimana.
  • Procuratevi un soffione doccia con limitatore di flusso, perché a differenza di un soffione convenzionale, eroga circa 6 litri di acqua al minuto. Questo è il 60% in meno rispetto a una doccia classica senza funzioni di risparmio energetico.
  • 9 litri di acqua scorrono attraverso la classica cassetta del WC, mentre il moderno sistema a doppio scarico è normalmente impostato a 4,5 litri o addirittura fino a 3 litri di acqua.
  • I rubinetti monocomando a risparmio energetico riducono il consumo di acqua fino al 40%.
  • Sostituite la vostra vecchia lavatrice con un nuovo modello più efficiente, in quanto ciò può ridurre il consumo di acqua fino alla metà, senza parlare di quello di elettricità.

Desiderate maggiori informazioni su rubinetteria a risparmio energetico per la vostra casa? Leggete il nostro articolo Cambiate i vostri rubinetti con modelli moderni a basso consumo, risparmierete cosí centinaia di euro“.

 

Consigli su come risparmiare acqua in cucina

Úspora vody v domácnosti.jpg

Anche in cucina é possibile ridurre il consumo di acqua e risparmiare al tempo stesso. Il problema più grande è quando si lavano i piatti sotto l'acqua corrente, potenziale causa di uno spreco 20 litri di acqua per lavaggio. Nel fine settimana, quando laviamo i piatti più spesso, il consumo può salire fino a 200 litri, come a due vasche da bagno piene fino all‘orlo.

E proprio come i rubinetti del bagno, quelli da cucina possono vantare funzionalità di risparmio. Con un rubinetto da lavello a risparmio energetico, é possibile risparmiare fino al 50% di acqua.

Il consumo si puó ridurre a 15 litri lavando i piatti a mollo nel lavello. L‘opzione di gran lunga migliore, tuttavia, sono le lavastoviglie a risparmio energetico, che richiedono solo 10-15 litri per ciclo.

Il filtraggio dell’acqua domestica

jak na úsporu vody v domácnosti.jpg

Paradossalmente, anche il filtraggio dell'acqua domestica contribuisce a un pianeta migliore.

L'acqua da tavola è essenzialmente acqua di rubinetto confezionata in plastica. Caraffe filtranti, testate di filtraggio e rubinetti da cucina con dispositivo di filtraggio consentono una filtrazione dell'acqua comoda e, soprattutto, conveniente, senza dover trascinare pesanti bottiglie, aiutando cosí ancora di piú il nostro pianeta nella lotta contro la plastica.

Ricordatevi, anche un piccolo cambiamento contribuirá a risparmiare acqua, aiutare il nostro pianeta e far felice il portafoglio.

* L'analisi GROHE si è svolta nel periodo Febbraio - Maggio 2020

 

Prodotti correlati

Spedizione gratis
156,80 € IVA inc.
Disponibili 7 pz
Avvio spedizione Lunedì 19. 4.
Spedizione gratis
236,27 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 14 giorni lavorativi
89,48 € IVA inc.
Disponibili 15 pz
Avvio spedizione Lunedì 19. 4.
Spedizione gratis
318,94 € IVA inc.
Disponibili 26 pz
Avvio spedizione Lunedì 19. 4.
135,98 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione Lunedì 19. 4.
124,68 € IVA inc.
Disponibili 28 pz
Avvio spedizione Lunedì 19. 4.
74,97 € IVA inc.
Disponibili 18 pz
Avvio spedizione Lunedì 19. 4.
Torna su