Salta al contenuto principale

La pianificazione della disposizione di un appartamento o di una casa inizia molto prima dei lavori veri e propri. Alcuni elementi operano per lo più sotto la superficie. E senza un'accurata preparazione, si avranno solo spiacevoli sorprese e maggiori costi. Uno dei quesiti è l'altezza del miscelatore della doccia. Qual è quella ottimale?

Che tipo di angolo doccia state progettando?

Un box doccia non vale l'altro. La prima domanda difficile da porsi è: come ve lo immaginate? La risposta non dovrebbe essere "normale", ma davvero onesta e, soprattutto, basata su dimensioni tecniche. Il motivo è semplice: l'altezza del miscelatore nel box doccia dipende dal tipo di cabina doccia, o del piatto doccia (soprattutto la sua altezza), che si sceglie, o se invece si opta per il posizionamento "solo" a pavimento o su un piatto doccia incassato in esso (solitamente in marmoresina). E poiché gli ingressi per il miscelatore della doccia vengono fatti passare appunto "sotto la superficie" e probabilmente non avete intenzione di tagliare le piastrelle con cui avete piastrellato il bagno, occorre conoscerne la risposta. Così come per la scelta di un miscelatore a parete o a incasso.

Standard o individuale?

Nei manuali standard l'altezza del miscelatore doccia è consigliata a 1150 mm dalla bordo superiore del piatto doccia. Questa è la dimensione che si trova se ci si trasferisce in un appartamento o in una casa finita. Se si ha la possibilità di intervenire, è bene considerare la questione in modo diverso. Dopo tutto, una doccia confortevole significa che è fatta su misura per voi e non per la media delle persone. L'altezza di installazione di 115 cm é calcolata per persone con una statura media di 160 cm. Se siete piú alti, occorre adattare anche l'altezza di installazione del miscelatore doccia. Per ogni 10 cm di altezza corporea, si aggiungono 5 cm all'altezza di installazione (per una persona alta 170 cm, l'altezza del miscelatore doccia sarà di 120 cm, ecc.). Allo stesso modo, si sposta anche il fissaggio delle altre attrezzature della doccia.

montáž baterie

Il miscelatore doccia a incasso

Una soluzione elegante é un miscelatore a incasso. Se puntate sulla versione termostatica, potrete godere di un grande risparmio in termini di spazio, di un funzionamento intuitivo, maggiore sicurezza e un consumo d'acqua ridotto. Inoltre, apprezzerete con che facilitá é mantenuto pulito e privo di calcare. Il miscelatore da incasso per doccia comprende un corpo incasso, acquistabile separatamente o incluso nella confezione. In un box doccia standard, questo viene solitamente installato a un'altezza di circa 120-130 cm dal piatto doccia. Grazie al blocco di sicurezza, non dovrete preoccuparvi di far scorrere accidentalmente l'acqua troppo calda. La versione a pulsante, con i suoi chiari simboli, è adatta anche alle famiglie con bambini o anziani.

Un'alternativa è il pannello doccia

Un capitolo a parte nelle soluzioni per il box doccia è rappresentato dal pannello doccia, dove l'altezza del miscelatore non è decisa separatamente, ma fa parte dell'insieme. L'altezza di installazione del miscelatore in questo caso è diversa. L'ingresso è solitamente previsto a 100 cm dal pavimento per persone di altezza fino a 180 cm. Se siete più alti, l'altezza va adattata di conseguenza. Per completezza, anche la distanza richiesta tra gli ingressi dell'acqua é diversa nei pannelli doccia.

sprchový panel

 

Prodotti correlati

254,78 € IVA inc.
Disponibili 23 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
328,00 € IVA inc.
Disponibili 27 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
3D model
65,06 € IVA inc.
Disponibili 77 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
3D model
58,41 € IVA inc.
Disponibili 92 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
262,74 € IVA inc.
Disponibili 6 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
Torna su