Salta al contenuto principale

Alimenti per una sana digestione, che fanno bene al corpo e alla mente

Sarete sicuramente d'accordo che è meglio sentirsi bene che male. Ciò che mangiamo è una parte enorme del nostro benessere fisico e mentale. Circa l'80% di noi soffre di indigestione e circa uno su sette ha la sindrome dell'intestino irritabile. Basta con statistiche negative. Parliamo di cosa si puó fare al riguardo, per sentirvi meglio anche voi, grazie al cibo.

Che nesso c’é tra la digestione e la psiche?

shutterstock_206625802.jpg

Li conosciamo e a volte ne soffriamo tutti: gonfiore, flatulenza, bruciore di stomaco, costipazione, diarrea, crampi, bruciore di stomaco. Queste sono tutte complicazioni che possono davvero rovinare l'umore e causare più di un rugha sulla fronte. Il bidet può aiutare con alcuni di questi (come la diarrea), ma agisce solo sulle conseguenze, non le cause del problema.

Esiste una connessione tra digestione e benessere mentale che è molto più forte di quanto possiate pensare. Come è possibile? C'è qualcosa nel nostro tratto digerente, chiamato in senso figurativo "secondo cervello", che ha un effetto significativo su come ci sentiamo. L'apparato digerente è pieno zeppo di cellule nervose, che analizzano attentamente ciò che abbiamo mangiato e inviano comandi su come reagire.

Se il cibo è sano e naturale, tutto funziona come dovrebbe e il tratto digestivo funziona normalmente. Tuttavia, il problema sorge quando mangiamo qualcosa che non ci fa bene, qui sorgono gli ostacoli. Il consumo di cibi nocivi in ​​combinazione con la mancanza di esercizio fisico logora il sistema digerente, portandolo da uno stato di equilibrio a uno di squilibrio. Gli effetti che ne seguono sono i problemi già citati. Se mangiamo qualcosa di nocivo solo occasionalmente, gli effetti sono lievi. Tuttavia, i veri problemi sorgono se violiamo costantemente e prolungatamente i principi di una corretta alimentazione.

Come cominciare a cambiare in positivo?

Tranquilli, non è difficile. Tutto ciò che occorre è una piccola dose di disciplina personale e i risultati inizieranno a mostrarsi in tempi relativamente brevi. La cosa principale è instaurare un'abitudine a cui attenersi. Attenzione, quindi, cominciamo:

  • Mangiate porzioni più piccole, più volte al giorno (idealmente 5 volte).
  • Limitate l'alcol, non fumate e fate movimento.
  • Evitate cibi fritti e grassi, dolci e zuccherati.
  • Trovate il tempo per il cibo, non mangiate in fretta.
  • Bevete liquidi di frequente
  • Aggiungete frutta, verdura, pesce e cibi ricchi in fibra.

Sapete come il primo passo sia sempre il piú difficile: una volta iniziato vedrete che é possibile, e comincerete ad sentirvi bene con voi stessi e, specialmente, a sentirvi molto meglio!

Alimenti per una sana digestione, che fanno bene al corpo e alla mente


Quali alimenti promuovono una sana digestione?

Ecco una lista di alimenti raccomandati dalla Johns Hopkins University per una sana digestione:

Cibi integrali

Quando decidete in negozio se acquistare pane bianco o integrale, puntate decisamente su quest'ultimo. Dovremmo fornire all'intestino almeno 25 grammi di fibre al giorno. Questo favorisce il suo corretto funzionamento in modo significativo e ha quindi un effetto benefico non solo sulla digestione, ma anche sulla nostra immunità.

Ortaggi a foglia

Tra le verdure a foglia, spinaci e verza, ad esempio, meritano la nostra attenzione. Contengono non solo molte fibre, ma anche le vitamine C, K e A. Il consumo di verdure a foglia aiuta a creare un microbioma ideale nell'intestino e avvantaggia i miliardi di batteri intestinali che si prendono cura della nostra salute. Sapevate che gli intestini sono responsabili per il 70% della nostra immunità? Migliore è la condizione del nostro microbioma, più efficacemente può combattere le infezioni.

Carne magra

State alla larga da salame, salsicce, pancetta, e altre carni grasse. Il consumo di carni rosse aumenta anche il rischio di malattie intestinali, cioé proprio quello che ci sforziamo di prevenire. Provate a sostituirli con pollo, pesce o coniglio. Provate inoltre a non mangiare carne tutti i giorni. Che ne dite, invece, di lenticchie o fagioli?

Frutta a basso contenuto di fruttosio

Se soffrite di gonfiore e flatulenza, provate ad aggiungere più agrumi o banane invece di mele o pere.

Avocado

L‘avocado é davvero un "superfood". È molto nutriente, contiene molte fibre e potassio. Inoltre, come gli agrumi, ha meno fruttosio.

Ma non è tutto. Non abbiamo l'ambizione di creare un elenco completo di cibi sani, ma non possiamo non menzionare, ad esempio, i seguenti:

  • semi di lino
  • prodotti a base di latte fermentato
  • crauti
  • finocchio
  • lenticchie, riso, grano saraceno
     

La salute é una sola

Ricordate che il modo in cui trattate il ​​vostro corpo vi ripagherà. Non sottovalutate i sintomi negativi e, se necessario, consultate un medico. Il detto in un corpo sano, uno spirito sano si applica ancora. Quello che abbiamo detto all'inizio è proprio vero: noi siamo ciò che mangiamo. Allora perché rovinarvi la vita con qualcosa di nocivo? Vale troppo per farlo.

Prodotti correlati

Spedizione gratis
2.605,92 € IVA inc.
Disponibili 12 pz
Avvio spedizione Lunedì 2. 8.
Spedizione gratis
193,98 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 16 giorni lavorativi
Spedizione gratis
427,60 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione Lunedì 2. 8.
Spedizione gratis
2.703,22 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione Lunedì 2. 8.
45,08 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione Lunedì 2. 8.
Spedizione gratis
659,53 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione Lunedì 2. 8.
Torna su