Salta al contenuto principale

Ogni cosa con il tempo si logora e deve essere sostituita. Questo vale anche per il copriwater. Dovete montarne uno e vi interessa sapere a cosa fare attenzione? Siete nel posto giusto!
 

Attenzione alle misure!

I copriwater potrebbero apparire tutti uguali, tuttavia, oltre ai diversi design, si differenziano anche per le dimensioni. Sul mercato si possono trovare sia quelli fatti su misura per specifici tipi di WC, sia quelli universali, con diversi interassi. Nel primo caso, non dovete preoccuparvi di nulla: basta indicare in negozio il tipo di vaso e il gioco è fatto. Per quanto riguarda i copriwater più universali, è necessario fare attenzione al già citato interasse (la distanza tra i fori per il fissaggio), alla distanza di questi fori dal bordo anteriore del WC e al punto più largo. Idealmente, sia dall'esterno che dall'interno. Tuttavia, in molti casi non é necessario: i copriwater standard sono dotati di cerniere regolabili.

wc sedátko

Design e spessore in moderazione

Il design del vostro nuovo copriwater dipende naturalmente solo da voi. È possibile scegliere tra forme ovali e quadrate, colori diversi e motivi originali. Tuttavia, è necessario prestare attenzione anche alla solidità complessiva. Se il nuovo sedile avrà un profilo più spesso, prima dell'acquisto misurate lo spazio tra i fori di fissaggio e il bordo della cassetta di risciacquo. Se questa distanza è insufficiente, c'è il rischio che il copriwater si chiuda da solo nei momenti meno opportuni. Il copriwater può anche essere adattato all'utente. Ad esempio, per famiglie con bambini piccoli si consiglia di utilizzare un'estensione. Persone anziane o disabili possono avvalersi di copriwater rialzati.

IL CONSIGLIO DI SANITINO: Il bagno è per forza di cose un ottimo terreno di coltura per i batteri e non c'é molto che ci si possa fare. E invece sí! Oltre alla regolare manutenzione, anche un copriwater con trattamento antibatterico ha senso, in quanto i composti d'argento riducono significativamente il numero di batteri che vi si depositano.
 

Quello vecchio é da buttare

Come prima cosa, occorre rimuovere il copriwater che vi ha servito finora. Sul retro dovreste trovare due dadi che lo fissano al vaso WC e lo mantengono in posizione. Solitamente si tratta di dadi ad alette che possono essere svitati facilmente a mano. In caso contrario, é sufficiente utilizzare una chiave convenzionale. Questi possono anche essere coperti da cappucci in plastica che occorre rimuovere prima di svitare. I pezzi del vecchio copriwater non vi serviranno più, non esitate quindi a buttarli via o a riciclarli.

La rimozione del copriwater vecchio offre l'opportunità unica di pulire del tutto il WC. Senza ostacoli, é ora possibile raggiungere anche gli angoli più sporchi. Per ripristinare la lucentezza del WC si possono usare sia agenti sbiancanti che prodotti più delicati come il bicarbonato di sodio o l'aceto di vino.
 

Montaggio del copriwater

Ora che il WC è pulito e disinfettato, si può passare al montaggio del copriwater nuovo. Il montaggio di un copriwater non è difficile, anche perché ci si è già familiarizzati con le componenti di montaggio durante la rimozione di quello vecchio. Posizionate il nuovo sedile nel punto previsto, verificate che sia correttamente allineato con il bordo, inserite quindi le due barre nei fori corrispondenti. Prendete quindi in mano i dadi (preferibilmente ad alette) e serrateli saldamente. Provate infine a muovere il copriwater per verificare che il montaggio sia andato a buon fine.

Ci auguriamo che siate ora in grado di sostituire un copriwater senza difficoltà e con la massima soddisfazione!

Prodotti correlati

48,50 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 9 giorni lavorativi
74,04 € IVA inc.
Disponibili 4 pz
Avvio spedizione Lunedì 5. 12.
48,41 € IVA inc.
Disponibili 41 pz
Avvio spedizione Lunedì 5. 12.
216,64 € IVA inc.
Disponibili 3 pz
Avvio spedizione Lunedì 5. 12.
Torna su