Salta al contenuto principale

Le famiglie italiane si sono recentemente innamorate dei rubinetti termostatici. Questi miscelatori sono in grado di mantenere costante la temperatura dell'acqua e di regolare il flusso di acqua calda e fredda in modo che la temperatura in uscita sia stabile e corrisponda esattamente al valore impostato.

 

I miscelatori termostatici contengono valvole termostatiche che funzionano secondo il principio della cera, del liquido o dei due metalli (termostati bimetallici). Le valvole sono molto importanti poiché regolano automaticamente il rapporto di acqua calda e fredda in base all'impostazione. Ciò significa che se la temperatura dell'acqua del rubinetto scende o sale, il miscelatore termostatico reagisce rapidamente e regola il flusso dell'acqua per mantenere la temperatura desiderata. In questo modo, si riduce al minimo il rischio di sbalzi di temperatura inaspettati, il che non solo è comodo per l'utente, ma anche sicuro, soprattutto se il bagno è frequentato da bambini o anziani.

Ora che sappiamo cosa sono i rubinetti termostatici, andiamo a vedere come se ne installa uno.

Il montaggio di un miscelatore termostatico passo per passo

Un rubinetto termostatico è un po' più difficile da installare rispetto ad altri tipi di rubinetti, ma è comunque possibile farlo in meno di un'ora, anche senza l'aiuto di un assistente. Non ci sono sorprese nell'elenco degli attrezzi e accessori necessari.

 

naradi_sprchova baterie.jpg

Tenete pronti:

- chiavi aperte di diverse misure, o una chiave francese

- metro a nastro

- nastro in PTFE

- livella

- silicone

 

Per cominciare, se nell'abitazione si stanno eseguendo lavori edilizi estesi, è necessario pulire la rete idrica e liberarla da eventuali detriti che potrebbero danneggiare il rubinetto.

shutterstock_2294345645.jpg

1) Interrompete l'alimentazione idrica e smontate il vecchio rubinetto. Assicuratevi che l'attacco dell'acqua calda sia a sinistra e quello dell'acqua fredda a destra. Questo è molto importante per l'installazione del nuovo rubinetto termostatico. In caso contrario, rivolgetevi a un idraulico.

2) Leggete il manuale del vostro nuovo miscelatore termostatico. Le istruzioni che seguono sono generali e applicabili alla maggior parte dei tipi di rubinetti, ma possono differire in alcuni dettagli da quanto indicato nel manuale del vostro modello di rubinetto termostatico.

3) Avvitate i raccordi nell'ingresso idrico a parete in modo che sporgano di poco più di 40 mm.

4) Stringete le rosette in modo che siano a filo con la parete.

5) Misurate la distanza tra i centri dei raccordi. Dovrebbero essere a 150 mm di distanza l'uno dall'altro, che è la norma per la maggior parte dei bagni di oggi. Posizionate una livella a bolla d'aria sulle prese e verificate che siano in piano. Se necessario, è possibile regolarne l'altezza agendo sui raccordi a S.

6) Montate il miscelatore e serrate i dadi. Questi non devono toccare le rosette. Verificate nuovamente con una livella che non ci si sia discostati dal piano.

7) Rimuovete il miscelatore e prendere nota della distanza tra le estremità dei collegamenti e la parete.

8) Avvolgete le estremità interne dei raccordi con nastro PTFE per rendere il sistema a tenuta stagna.

9) Inserite i raccordi nella parete e serrateli con una chiave.

10) Ruotate i raccordi in modo che vi sia una distanza di 150 mm tra i loro centri e che entrambi siano avvitati alla stessa profondità, secondo le misure precedenti.

vymena.jpg

11) Controllate l'allineamento con una livella a bolla d'aria.

12) Riempite di silicone lo spazio tra la parete e i raccordi.

13) Avvitate le rosette sui raccordi e poi montate il rubinetto, per adesso senza alcuna sigillatura aggiuntiva. Stringete con una chiave.

14) Controllate con una livella a bolla d'aria che il miscelatore sia in piano. Potete ora aprire i collegamenti dell'acqua. In questo modo, ci si assicurerà che non vi siano perdite d'acqua.

15) Il rubinetto termostatico funziona correttamente? Perfetto. Se siete puntigliosi, potete ora controllare anche che la temperatura dell'acqua sia corretta. Il miscelatore termostatico ha un blocco impostato a 38°C; è bene verificare che la temperatura massima dell'acqua corrisponda a questo valore. In caso contrario, interrompete il flusso dell'acqua e utilizzare un cacciavite a punta piatta per rimuovere la calotta della manopola e regolare la temperatura.

16) Vediamo ora come collegare la doccia. Se la guarnizione del tubo flessibile è nella posizione corretta, avvitate l'estremità del tubo flessibile al foro sul rubinetto.

17) Se al flessibile manca la doccetta, avvitatecela. Lasciate quindi scorrere l'acqua e verificate se esce dalla doccetta.

18) Il miscelatore termostatico e la doccetta sono ora installati. Godetevi quindi la vostra prima doccia.

Prodotti correlati

137,49 € IVA inc.
Disponibili > 100 pz
Avvio spedizione Lunedì 15. 4.
274,34 € IVA inc.
Disponibili 34 pz
Avvio spedizione Lunedì 15. 4.
117,00 € IVA inc.
Disponibili 99 pz
Avvio spedizione Lunedì 15. 4.
250,95 € IVA inc.
Disponibili 24 pz
Avvio spedizione Lunedì 15. 4.
176,50 € IVA inc.
Disponibili 7 pz
Avvio spedizione Lunedì 15. 4.
273,69 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione Lunedì 15. 4.
Torna su