Salta al contenuto principale

Quello vecchio è ormai alle spalle e quello nuovo lo stiamo creando. Questa è l'energia che porta il nuovo anno. Quali tendenze ci aspettano nel campo dell'arredo bagno? Con quale stile si vestiranno i bagni nel 2023? Proviamo a immaginare le tendenze per l’anno nuovo.
 

Il contrasto di colori tenui e vivaci

Quando si inizia a parlare di contrasti, la maggior parte di noi si immagina un mondo in bianco e nero. Ma il vostro bagno può brillare anche con combinazioni di altri colori. Ad esempio, le piastrelle bianche sono ravvivate da una parete di un altro colore, come le tonalità più vivaci del giallo, del verde o del blu. Per ottenere un effetto perfetto, è importante ricordare che meno è meglio.

Lasciate che il contrasto risalti. Ad esempio, miscelatori da lavabo neri e le docce nere, o piastrelle grigie per i pavimenti, si abbinano alla perfezione al giallo. Tuttavia, il contrasto può essere creato anche con cornici di specchi dorate, rubinetteria dorata e, naturalmente, rubinetti dorati. Le tonalità oro, eventualmente complementate da fiori vivaci o dalle sfumature verdi delle piante, risaltano al meglio con piastrelle dal design marmoreo.

 

Rubinetteria e docce neri

La tendenza dei miscelatori neri è una costante da molti anni. Il nero dona un tocco di lusso ma anche un certo mistero a una stanza. Anche in questo caso, si può puntare sui contrasti con il bianco, ma si possono ottenere varianti più fantasiose e sofisticate con il grigio o il marrone naturale, ad esempio. I miscelatori neri risaltano anche nelle stanze in cui si utilizzano piastrelle con struttura tridimensionale o design in marmo. Se vi interessa giocare con un look raffinato, optate per finiture opache e minimalismo nei rubinetti.

 

Lo stile Boho

shutterstock_1897602025.jpg

Il minimalismo mantiene il suo posto con sicurezza, ma accanto ad esso sta crescendo il suo esatto contrario, lo stile boho. Lo stile boho si ispira alla vita "bohémien" degli artisti, che riportano dai loro viaggi diversi cimeli apparentemente spaiati, per poi intrecciarli "casualmente" nel loro spazio vitale. Potete fare lo stesso. Una tipica manifestazione dello stile boho consiste nel lavorare con combinazioni di elementi incompatibili.

shutterstock_2160335477.jpg

Tuttavia, non devono mancare colori naturali, molti fiori (anche sulla carta da parati o sulle piastrelle), piante verdi o foglie ricche di questo colore e vari "accessori" che provengono dai viaggi. A prima vista, lo spazio può sembrare visivamente sovraffollato, ma al secondo respiro vi renderete conto che si tratta di un ambiente sofisticato e accogliente, grazie a tocchi naturali. Questo stile non si ferma al bagno, ma deve permeare l'atmosfera dell'intero appartamento.

Lo stile Japandi: puntare sulle doghe e gli effetti 3D

Lo stile Japandi può essere meglio descritto come il minimalismo del minimalismo. È sì funzionale, ma non trasmette freddezza. Al contrario, è un elaborato esempio di come creare uno spazio perfetto utilizzando piccole imperfezioni. Lo stile Japandi lavora con sfumature naturali e linee semplici, che combina in modo artistico fino a creare un'atmosfera di flusso naturale. I bagni possono essere valorizzati esteticamente con doghe in legno. Queste rivestimenti naturali, in combinazione con attrezzature del bagno dalle linee morbide, creano effetti senza tempo. Se avete un bagno più grande, potete utilizzare le doghe anche come elegante divisorio. Anche le decorazioni che, nello stile Japandi, funzionano con attente "imperfezioni", ad esempio immagini lievemente schiacciate, fanno uno splendido effetto.

 

Il terrazzo alla veneziana, ovvero: puntate sulla pietra artificiale

Policka Slim S C black image RAVAK.jpg

Le tendenze per il 2023 indicano un'enfasi su un aspetto naturale. Anche il terrazzo alla veneziana, una pietra artificiale composta da una miscela di cemento, coloranti e scaglie di pietra nobile, può aiutarvi in questo. Il risultato è uno spazio piacevole e dall’aspetto intramontabile. A seconda dell'arredamento scelto, é possibile creare un'atmosfera leggera e romantica, ma anche dominante e sicura di sé, utilizzando tonalità più audaci. Il terrazzo alla veneziana può essere abbinato anche a piastrelle colorate. Questo crea una stanza giocosa e fantasiosa, che colpisce e impressiona.

 

Imitazione travertino

Una categoria speciale è l'imitazione travertino, che con il suo aspetto di lusso esalterà l'atmosfera della stanza. Dopotutto, lo sapevano già nell'antica Roma, dove il travertino naturale fu usato per costruire il Colosseo. L'enfasi sulle sottili specificità della "pietra" crea nella stanza un elemento dominante visivamente interessante. L'atmosfera può essere rafforzata scegliendo i giusti accessori per il bagno o un'illuminazione mirata. Il travertino è perfetto anche con il colore grigio o con le piante verdi.

 

 

Piastrelle di grande formato

Se desiderate ravvivare il vostro bagno, puntate su piastrelle di grande formato (di solito a partire da 70 × 70 cm), adatte sia a stanze grandi che piccole. Tuttavia, il loro utilizzo ha delle specificità e richiede molte misurazioni e pianificazioni. Le piastrelle di grande formato sono utilizzate soprattutto perché i decori, spesso imitazioni di pietra, legno, cemento, ma anche metallo, risaltano efficacemente. Questo rende l'atmosfera del bagno davvero unica, anche perché le fughe minime lo fanno apparire compatto. Non dovrebbero mancare, ad esempio, in una casa in stile industriale.

 

Lavabi colorati

Il fatto che i sanitari del bagno non debbano essere "solo" bianchi è dimostrato da un'altra tendenza per il 2023: i lavabi colorati. Il nero o il grigio (con riflessi metallici o in cemento) sono tonalità di grande impatto. Ma se siete alla ricerca di un pezzo unico, optate per lavabi in rosso/benzina, blu/grigio, rame verde, wengé...

Una delicata particolarità sono i lavabi in tonalità pastello. In alternativa, sono disponibili lavabi monocolore, ad esempio marrone chiaro, blu, verdastro, nudo carne... Anche i lavabi in vetro sono bellissimi, ad esempio con un decoro color miele dorato. Tuttavia, date loro la possibilità di distinguersi nello spazio e non combinate troppi elementi dominanti tutti insieme.

 

Grandi specchi illuminati

Un'altra tendenza per il 2023 sono gli specchi di grandi dimensioni, che si integrano con lo spazio grazie a illuminazione incorporata. Uno specchio ovale con illuminazione perimetrale aggiunge delicatezza a una stanza, mentre uno specchio rettangolare con angoli arrotondati vi dona fantasia. In un bagno moderno, uno specchio quadrato o rettangolare (verticale o in orizzontale) attira sicuramente l'attenzione. 

Anche l'illuminazione dello specchio può essere un interessante arricchimento estetico. Alcune varianti hanno la luce integrata nel corpo, altre utilizzano la retroilluminazione o l'illuminazione dall'alto. Inoltre, vi farà piacere sapere che alcune varianti di specchi offrono, oltre all'illuminazione, anche il riscaldamento, in modo da evitarne il fastidioso appannamento.

Prodotti correlati

244,90 € IVA inc.
Disponibili 5 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
98,85 € IVA inc.
Disponibile presso il fornitore
370,34 € IVA inc.
Disponibili > 100 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
3D model
246,47 € IVA inc.
Disponibili > 100 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
245,40 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
3D model
274,04 € IVA inc.
Disponibili 20 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
694,40 € IVA inc.
Disponibili 15 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
saldo - 49 %
401,98 € IVA inc.
Disponibili > 100 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
saldo - 36 %
507,43 € IVA inc.
Disponibili 33 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
Torna su