Salta al contenuto principale

Con quanta cura vi lavate le mani? Dedicate abbastanza tempo a questa attività o ve le sciacquate semplicemente con acqua? Lavarsi le mani sembra semplice, perfino banale. Possiamo lavarci le mani più volte al giorno, ma se non conosciamo la metodologia giusta, la protezione contro le malattie infettive non é assicurata. Ecco istruzioni dettagliate che vi guideranno passo per passo nell'igiene delle mani!

Benché il lavaggio delle mani non sia astrofisica, vale la pena seguire determinate regole, molte malattie possono essere cosí evitate. Prima, peró, ricordiamo perché è importante lavarsi le mani regolarmente e cosa succederebbe se non lo facessimo.

 

La pulizia é metà salute

Di sicuro, da bambini vi veniva detto ovunque: „Vatti a lavare le mani!“ „Ti sei lavato le mani?“ „Non dimenticare di lavarti le mani!“… ma perché é cosí importante? Il motivo principale per seguire buone abitudini igieniche è prevenire la diffusione di malattie. L'80% di tutte le malattie infettive si trasmette proprio attraverso le mani. E non c'è da stupirsi, le nostre mani sono in costante contatto con maniglie delle porte, su autobus e treni, con gli interruttori, ecc. Vale anche la pena menzionare la stretta di mano, che trasporta un numero considerevole di germi. Mentre ci sono circa 50 germi su una mano lavata, una non lavata ospita più di 10 milioni di agenti patogeni..

umývání rukou

Provate a rendervi conto di tutte le cose che fate con le vostre mani e tutto quello che toccate. Ad esempio, immaginate il vostro tragitto mattutino per andare al lavoro o a scuola. Sicuramente sui mezzi pubblici avrete tenuto stretto un palo, una maniglia o il sedile. Migliaia di altre persone, peró, hanno toccato queste stesse cose prima di voi e avevano tutti dei batteri sulle mani. Quando toccate una maniglia, alcuni di questi passano nelle vostre mani.

Se non vi lavate le mani e poi prendete con queste la merenda dalla borsa, i batteri possono entrare nel vostro corpo e causare problemi di salute. E questo è solo un piccolo esempio di trasmissione batterica. Ci sono innumerevoli altri modi in cui i questi possono raggiungere le vostre mani.

Per evitare la contrazione di malattie spiacevoli e allo stesso tempo non trasmettere i nostri batteri ad altri, è bene lavarsi le mani, soprattutto in questi casi:

  • sono visibilmente sporche;
  • dopo l’utilizzo del WC;
  • prima e dopo la manipolazione di alimenti, prima della cottura, prima della preparazione e il consumo di cibi;
  • prima dell’utilizzo di medicinali o cosmetici;
  • dopo aver starnutito, essersi soffiati il ​​naso o aver tossito;
  • dopo il contatto con persone malate, dopo aver visitato ospedali o farmacie;
  • prima e dopo il trattamento di ferite;
  • dopo il contatto con animali;
  • dopo il contatto con rifiuti;
  • al ritorno a casa;
  • dopo aver viaggiato su mezzi di trasporto pubblici;
  • dopo aver maneggiato banconote o monete.
     

E come lavarsi le mani correttamente, quindi?

Il lavaggio delle mani dovrebbe durare all’incirca 30-40 secondi. Se vi disinfettate le mani, la durata si riduce a 20 secondi.

  1. Prima di tutto, bagnatevi le mani – mettetele sotto il getto d‘acqua e sciacquatele. Idealmente con acqua tiepida, non fredda.
  2. Fate schiumare il sapone – appena le mani sono bagnate, applicate il sapone e fatelo schiumare (se utilizzate sapone solido). Nel caso di sapone liquido, é sufficiente 1 dose = 1 pressione del dosatore.
  3. Insaponate le mani – applicate il sapone sul palmo e sulle dita con movimenti circolari. Dedicate almeno 30 secondi a questa fase.
  4. Spargete il sapone tra le dita: le persone spesso dimenticano l'area tra le dita. Pertanto, applicate il sapone schiumato anche in questa zona trascurata. È qui che i batteri che causano malattie si depositano più spesso. Siate meticolosi.
  5. Segue un accurato risciacquo – se avete applicato il sapone come si deve, ora sciacquate bene con acqua le mani.
  6. Infine, non tralasciate di asciugare le mani con un asciugamano o un tovagliolo di carta. Se usate un asciugamano, assicuratevi di cambiarlo regolarmente.

jak si mýt ruce

Un miracolo d‘igiene – i miscelatori touchless

Dopo il lavaggio, subentra un piccolo problema. Come chiudere il rubinetto quando ci si é lavati le mani e prima lo abbiamo toccato con le mani sporche? Andrebbero lavate di nuovo, no? Una semplice soluzione sono i miscelatori touchless.  Grazie ad essi, le vostre mani e la superficie dei rubinetti rimarranno igienicamente pulite dopo ogni utilizzo. Sebbene i miscelatori senza contatto siano stati, fino a poco tempo fa, una prerogativa degli esercizi pubblici (mense, hotel, centri commerciali, ecc.), ora si stanno facendo strada sempre di più nelle abitazioni private. E non c'è da stupirsi, oltre alla perfetta igiene, sono molto pratici, economici e ben realizzati.

Oltre al comfort di utilizzo e all'ottima igiene, i miscelatori senza contatto vantano anche un maggiore risparmio idrico. Il sensore rileva i movimenti della mano e assicura che l'acqua scorra solo quando necessario. Questo è un modo efficace per risparmiare acqua in case con bambini, poiché questi, in particolare, a volte dimenticano di chiudere il rubinetto.

Miscelatori touchless per bagno sono disponibili nell’assortimento di marchi quali GROHE, HANSA, hansgrohe, Kludi, Keuco, Sanela o GEBERIT

IL CONSIGLIO DI SANITINO: I miscelatori touchless sono utilizzabili nel bagno, cosí come per il lavello della cucina. Tutti quelli che a casa cucinano sanno bene quanto sia fastidioso e soprattutto poco pratico azionare il rubinetto con le mani sporche. Miscelatori senza contatto per cucina sono disponibili da marchi quali, ad esempio, FRANKE, HANSA o Kludi.

Non dimenticate di condividere ció che avete imparato sul corretto lavaggio delle mani con i vostri figli. È sempre meglio diffondere la conoscenza che i batteri nocivi. Del resto, basta così poco.

Prodotti correlati

253,08 € IVA inc.
Disponibili 22 pz
Avvio spedizione Lunedì 28. 11.
479,20 € IVA inc.
Disponibili 5 pz
Avvio spedizione Lunedì 28. 11.
327,47 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 28 giorni lavorativi
248,33 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione Lunedì 28. 11.
158,52 € IVA inc.
Disponibili > 100 pz
Avvio spedizione Lunedì 28. 11.
sconto - 40 %
353,80 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione Lunedì 28. 11.
241,62 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione Lunedì 28. 11.
268,42 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione Lunedì 28. 11.
Torna su