Salta al contenuto principale

Il bianco crea un'atmosfera unica di purezza, leggerezza e atemporalità, dona profondità e amplia visivamente la stanza. Il suo principale vantaggio è che non sbiadisce e, soprattutto, si combina perfettamente con gli altri elementi della stanza. Sta a voi decidere se preferite il minimalismo, lo stile rustico o se optare per un design costiero o giocare con i contrasti.

Minimalismo e stile nordico

Il minimalismo, come indica il nome stesso, lavora con linee semplici ed efficaci, che combina in abbinamenti raffinati. Tutto ha uno scopo chiaro, nulla è in più. Il bianco è il colore perfetto per creare un'atmosfera pulita. Può svolgere il ruolo principale o, al contrario, fornire un supporto visivo ad altri elementi dominanti. Il minimalismo non è assolutamente freddo o noioso. Nel caso di una cucina minimalista, solitamente non si combinano più di tre colori. Una variante interessante del minimalismo è lo stile nordico-scandinavo, che abbina il bianco a tonalità naturali di marrone, grigio o beige. Ad esempio, è tipica una cucina bianca con un piano di lavoro in legno chiaro. È importante sapere che se si vuole ottenere il massimo effetto e una casa equilibrata, è necessario arredare l'intero appartamento o la casa nello stile scelto.

beige.jpg
kombinace bezove.jpg

Una cucina bianca rustica

La combinazione di bianco e legno è una scommessa sicura. Le cucine bianche con legno creano una sensazione di comfort, sicurezza e calore nella casa. L'abbinamento viene utilizzato soprattutto nello stile country/rustico. In questo caso, non temete gli spazi aperti, le diverse mensole con utensili, attrezzi da cucina o spezie. Aggiungete all'atmosfera fiori o motivi floreali su tovaglie, tovaglioli, tende, strofinacci o cuscini per sedie. Una cucina bianca rustica sta bene anche con un pavimento ad effetto legno. Con un piano di lavoro rustico, solitamente in legno scuro "grezzo", è un classico. Una cucina rustica bianca ha il suo fascino anche se si dipinge il legno di bianco. Lo spazio risulta visivamente più leggero e più ampio. Le cucine rustiche bianche sono solitamente scelte in edifici più vecchi, cottage e villette. Un ottimo complemento sono i mattoni o le travi.

Puntate sui contrasti

kontrasty.jpg

Il bianco offre anche la possibilità di lavorare con i contrasti. Ad esempio, è tipico il caso di una cucina bianca con un piano cucina scuro. Molto spesso viene scelto in marmo, che aggiunge un tocco di lusso e gioca con un certo mood glamour. Anche una cucina grigia e bianca è di grande effetto, soprattutto se si aggiunge un terzo colore più appariscente (rosso, verde, giallo), che aggiunge un elemento di sorpresa e vivacità allo spazio. Un classico è la combinazione bianco e nero. Ad esempio, mobili bianchi, compreso il piano di lavoro, e accessori neri come maniglie, lavello, il miscelatore da cucina... o anche i bordi delle stoviglie o il pavimento con elementi neri.

Lo stile marittimo

Il colore bianco in cucina ha un posto di rilievo anche nello stile costiero, che porta con sé il profumo del mare, la libertà, il comfort, la distanza e il sole. Una combinazione di blu e bianco o oro è tipica in questo caso. Il motivo nautico può essere ripetuto sui mobili, sulle tende o sulle tovagliette. Non possono mancare motivi marini come conchiglie, stelle marine, onde, mare, sabbia, navi... sotto forma di quadri o come decorazioni. Anche gli accessori in legno, eventualmente dorati, possono essere utilizzati nello stile marino. Atipici sono, ad esempio, le maniglie in corda o mobili in vimini o il tavolo in legno grezzo sbiancato. Un elemento più caratteristico può essere, ad esempio, la presenza di piastrelle a fantasia sulle pareti, dietro il piano cucina, o di una piastrella decorativa.

Un gioco di lucido e opaco

leskla bila.jpg

Se desiderate creare uno spazio unico, portate le vostre idee ad un livello superiore. Lasciate che il bianco giochi il ruolo principale in tutti gli aspetti. Invece di contrasti multicolori, optate per il bianco puro, o per strutture, motivi, trame, materiali diversi... Una cucina monocromatica in bianco puro lascerà sicuramente il segno e sarete certi che sarà più che trasformativa. Un'alternativa è, ad esempio, una cucina bianca lucida. Non dovrete preoccuparvi delle impronte di ditate, perché le superfici sono solitamente trattate contro di esse se si scelgono materiali di alta qualità. Una cucina bianca ad alta lucentezza risalterà in combinazione con un'illuminazione di qualità o se la cucina è dotata di una finestra. Lo spazio non sarà più lo stesso. Una cucina bianca opaca è una scelta sicura sia per stanze piccole che per quelle più grandi. Combinate finiture lucide e opache per ottenere il massimo effetto.

Prodotti correlati

501,69 € IVA inc.
Avvio spedizione solitamente entro 32 giorni lavorativi
283,99 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
273,49 € IVA inc.
Disponibili 2 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
262,57 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
241,19 € IVA inc.
Disponibili 1 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
247,98 € IVA inc.
Disponibili 16 pz
Avvio spedizione il giorno successivo
Torna su